Puttana per amore

“Se c’è ci sta, e se non ci sta non c’è”…
Dicevano così di Maria Rosa
al civico diciotto a Via del bacio,
con sufficienza, anche con cinismo,
i giovani e non solo, lì a bussare
per quell’amor che lei usava dare,
per niente o quasi…e a volte proprio niente.
Non c’era tra gli “AAA” di allora,
del Messaggero e neanche del Corriere.
Bastava quel tam-tam passa-parola
a provveder la fila giù al portone,
che ad ogni ora dava il bel da fare.
E lei porgeva candide mammelle
tra il rosso dei gerani al davanzale,
per invitarli a turno alla sua alcova
di povera ragazza abbandonata.
Bastava a volte qualche pastarella,
le calze d’etichetta anche scadente.
A una poesia offriva pure il cuore.
Ma i quarti d’ora che lei regalava
eran sublimi più delle “alto bordo”
poiché ognun se lo stringeva al petto,
sforzandosi d’immaginar che fosse
quel lui che…innamorò…e la gettò via…

Armando Bettozzi

Annunci
Published in: on maggio 9, 2017 at 07:25  Comments (5)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/05/09/puttana-per-amore/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Toccante e vera, purtroppo in certi casi dire “maschio” è dire il contrario sensibile.
    Bravo!
    Sandro

  2. Mi ha dato fastidio “l’usa e getta” del finale, perché mette in discussione la sua figura di donna, che nei versi precedenti era descritta in chiave migliore

  3. Già il titolo esprime il senso della poesia, senza fare paragoni mi fa venire in mente la canzone “Bocca di Rosa” del grande Fabrizio De Andrè, complimenti e grazie Armando per la condivisione. Roberta

  4. Molto bella e musicalissima! A me il finale ha fatto venire le lacrime agli occhi!
    Complimenti Armando!
    Alberto B.

  5. Figura di donna tratteggiata con tenerezza; nel suo essere diventata quello che è io leggo una motivazione insolita che spiega il titolo proprio nel finale: una relazione infelice l’ha portata ad offrire se stessa agli altri uomini con la speranza assurda di far rivivere il passato. E in questo sogno lei dona agli altri tutto l’amore di cui è ancora capace.
    Molto bella anche la forma.
    Complimenti,
    Foglia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: