La vendetta

La vendetta è una brutta malattia
scompone il cuore quando avvampa l’ira
rode la mente e non si sa che sia
come un germe nell’animo s’aggira.

Il bene affoga nell’ipocrisia,
l’essere umano in nera bestia vira
l’animo invade d’ogni ritrosia,
contro di dio per ultimo cospira.

Senza volerlo l’uomo incattivisce
il bene dal suo cuore si cancella
l’amore dato se ne va, svanisce,

varca i confini e mai paga gabella.
L’odio tutto l’affetto imputridisce
e in petto scende come una trivella.

Salvatore Armando Santoro

Annunci
Published in: on maggio 13, 2017 at 07:47  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/05/13/la-vendetta/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Proprio così… Piera

  2. Versi che mettono a nudo l’animo umano quando cede alla bestia nera della vendetta, bella ed incisiva. Roberta

  3. Tema molto difficile, del tutto condivisibile…splendido il sonetto!
    Alberto B.

    • Bravissimo
      Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: