Il dolore

Una vita

per concepire

la geometria

del dolore

É il perimetro

del cuore

e ne mantiene

i battiti

in ogni respiro.

 

Graziella Cappelli

Published in: on maggio 18, 2017 at 07:43  Comments (19)  

Amore sovversivo

Amore sovversivo
stai lì
non muovere le braccia
stai fermo
con le mani
il respiro ne potrebbe risentire
l’idea sarebbe
quella di morire
non so però
se ti conviene
modificare il tuo pensiero
come quando l’amore ti sfinì
bella non so dirti quanto…
…svaní dalle mie mani mi troncò il respiro…
e sei ancora fermo lì
a rimirarle gli occhi negli specchi
no lascia stare
i movimenti delle mani
e del tuo cuore
continua a respirare
e con quelle idee
non ti fermare
perchè…
sono stupito…
vedo l’amore come lo vedi te.

Enrico Tartagni

Published in: on maggio 18, 2017 at 07:29  Comments (5)  

L’età d’oro dell’amore

Le mie mani sono innamorate,
ah!, la mia bocca ama,
ed ecco, mi sono accorto
che le cose sono talmente vicine a me,
da poter a malapena camminare fra di esse
senza ferirmi.

È una sensazione dolce,
di risveglio, di sogno,
ed ecco che, senza dormire,
vedo reali gli dei d’avorio,
li prendo in mano e
li avvito ridendo, nella luna,
come maniglie scolpite,
così come forse erano un tempo,
ornate, le ruote del timone delle navi.

Giove è giallo, ed Era
la meravigliosa è argentea.
Colpisco con la sinistra la ruota ed essa si muove.
È una danza, amore mio, dei sentimenti,
dei dell’aria, fra noi due.
Ed io, con le vele dell’anima
gonfie di nostalgia,
ti cerco dappertutto, e le cose vengono
sempre più vicino,
e stringono il mio petto fino a farmi male.

NICHITA STĂNESCU

Published in: on maggio 18, 2017 at 07:15  Comments (4)  

Perseidi

come luci

come fulmini

come desiderio

intimo

nascosto

mai pronunciato

eppure sempre

luminosi

come ectoplasma

dell’Universo

che parla

che dice

che conferma…

come sciame di lacrime

che l’amore

è l’unica luce

che può illuminare

 

la nostra terra.

 

Gavino Puggioni

Published in: on maggio 18, 2017 at 07:07  Comments (5)