Il dubbio

S’erge l’Antonia torre minacciosa,
nel mese di Nisan, sulla vallata.
Dentro un giardino che ha l’odor di rosa,
Pilato attende un re già condannato.

Vergò il Sinedrio atroce la condanna
cui non potrà seguir l’esecuzione
perché il poter di Roma, che già affanna,
pur sulla morte vuol risoluzione.

Così davanti a lui, lercio e pestato,
parla di verità e d’altro regno,
l’uomo che dai carnefici è portato.

Pilato cederà all’altrui sdegno,
le mani lava ma la sua coscienza
nega ch’è suo dover marcar sentenza.

Piero Colonna Romano

Annunci
Published in: on maggio 20, 2017 at 07:40  Comments (15)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/05/20/il-dubbio-5/trackback/

RSS feed for comments on this post.

15 commentiLascia un commento

  1. Grande Piero!!! Un abbraccio

  2. Scusa… sono Piera

    • Grazie di cuore per l’attenzione, assieme ad un caro saluto. Piero

  3. Una triste pagina di storia viene scolpita con toccanti versi da Piero, poeta multiforme. I miei sinceri complimenti!
    Santi

    • Grazie per l’attenzione e per il gradito commento. Un caro saluto. Piero

  4. Concordo con Piera, bravo Piero, grazie per la forte emozione, un caro saluto. Roberta

    • Grazie per l’attenzione e per il gradito commento. Un caro saluto. Piero

  5. Sonetto imperfetto per causa del rimare, ma perfetto nel suo splendido ed emozionante significato.
    I miei complimenti!
    Alberto B.

    • In effetti Petrarca mi bacchetterebbe comunque grazie per l’attenzione e per il commento. Piero

  6. Il gesto di Pilato di lavarsi le mani è monito per coloro che invece di lottare per la verità e la giustizia lasciano che esse vengono soffocate dalla prepotenza. Caro Piero, la tua poesia é eternamente attuale
    Un bel fine settimana.
    Giiuseppe

    • Concordo con Giuseppe; attuale e toccante
      Bravo sempre il nostro Piero
      Tinti

      • Grazie di cuore per l’attenzione e per il gradito commento. Piero

    • Grazie per l’attenzione e per il gradito commento. Un caro saluto. Piero

  7. Complimenti Caro Piero
    Mi piacciono moltissimo queste tue rivisitazioni storiche nella tua personale e acuta considerazione, comunicate in Bellissima Poesia.
    Un caro saluto
    Passero

    • Sempre grato per l’attenzione che mi dedichi, ti invio un caro saluto.Piero


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: