Contro l’accidia i sogni

A volte la vita s’addensa

come un mare d’olio;

si sparge allor la notte,

buia d’inganni e di dolore,

rischiarata sol dal bagliore                        

d’infausti fuochi fatui.                                                                                                      

Tremante mi rannicchio

sul ciglio della strada

fra felci rinsecchite,

azzannato da angoscie

che m’aprono ferite.

                                                                                                                              

Su quel ciglio di morte

d’istinto guardo il cielo

a cercare i miei sogni;

ali che si aprono nel buio

e volano a ridestar le stelle

che defibrillano il cuore.

Laggiù nuova alba rosseggia:

l’idea di nuova primavera

s’insinua nella mente

e la mia strada accorata

di tigli ancor profuma.

 

Alberto Baroni

Annunci
Published in: on maggio 26, 2017 at 07:26  Comments (11)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/05/26/contro-laccidia-i-sogni/trackback/

RSS feed for comments on this post.

11 commentiLascia un commento

  1. Sì è così Alberto… stupenda! Piera

  2. E’ splendida!
    Sandro

    • Grazie Piera e grazie Sandro! Del vostro plauso!
      Alberto B.,

  3. Bellissima anche se molto triste la prima parte
    Ritrovo il mio Alberto nell’ultima, quando la speranza di nuova alba rinasce in splendide rime…
    Grazie

    Raffaele…

    • Sapevo che ti sarebbe piaciuta caro amico Raffaele! Spesso vista la mia età, mi perdo nel buio, ma sempre ritrovo la speranza, a volte anche nel solo scrivere una poesia!
      Grazie di cuore!
      Alberto B.

  4. Stupenda. E’ un vero piacere leggerti.
    Giovanni

  5. Bellissima poesia, coinvolgente e vera, mi ritrovo nel sentimento che la anima e nel fiore della speranza che la fa vibrare di nuova luce. Bravo Alberto, un caro saluto. Roberta

  6. Grazie Giovanni e grazie Roberta! Capita di perdersi, ma a volte basta il chiarore di un alba o alzare lo sguardo verso un cielo stellato per ritrovarsi!
    Alberto B.

  7. Cattivi pensieri e incubi assalgono le notti, molto bello il passaggio dell’angoscia alla speranza dove impulsi di positivismo chiamano in causa sogni e stelle che sono luci di speranza. Molto bella!
    Giuseppe

  8. Grazie di cuore Giuseppe!

    • Bravo perché ti scopri in modo autentico e ci porti con te nella amarezza e nella speranza
      Grazie
      Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: