Eternità

L’aquila dal becco di neve

sopra l’albero bruciato

quando bambini aprono porte

per l’acqua che arriverà

 

Il cielo è tenebra

il pittore non ha colori

e la terra germoglia

di cadaveri

 

quelli che un dio moderno

ha condannato a vivere…

a vivere una vita

da morti mai nati

 

Gavino Puggioni

Annunci
Published in: on giugno 2, 2017 at 07:12  Comments (5)  

La speranza

Sola fra i Numi è buona all’uom Speranza:
Gli altri, fuggiti, hanno in Olimpo stanza.

TEOGNIDE

Published in: on giugno 2, 2017 at 07:10  Comments (4)  

E’ rabbia

E’ rabbia

quella che celata
tieni dentro gaie risate
fasulle fino al midollo
 
E’ rabbia
che contamina ogni cosa,
che avvelena e imputridisce,
che scava sempre più nel profondo.
 
E’ rabbia
che attorciglia le budella,
che crea fiele nel corpo
e la fa vomitare contro il mondo.
 
E’ rabbia
giungere a scoprire
quello che era …
e non è mai stato
.
Patrizia Mezzogori
Published in: on giugno 2, 2017 at 06:56  Comments (6)  

Così ti descrivo

Hai un tratto evocativo dinamico spaziale…,
come una cavalla elettrica sui volt delle antenne, come una cavalla,
una cavalla pazza sulle strisce dello specchio…

l’amore è una sequenza visiva, forse un cortometraggio,
mi strappo le vene dai polsi per scriverti adesso
addosso…
hai un tratto evocativo dinamico spaziale
hai una coscia più lunga ed una più corta
tu mi spari con le labbra la vertigine del mare
e dividi i miei occhi in due sassi rotondi…
da una parte la fermezza della pietra, dall’altra lo sconquassare del mare…

ed hai un tratto evocativo dinamico spaziale…

Massimo Pastore

Published in: on giugno 2, 2017 at 06:53  Comments (7)