Frammenti di tempo

Viviamo frammenti di tempo

senza afferrarne la reale sostanza.

Per quanto ne sappiamo potremmo

essere stati già immersi,

in altro spazio o in altri luoghi,

nella danza di albe luminose

e struggenti tramonti.

Forse abbiamo lasciato

i fili consunti della memoria

a rigenerarsi nell’oblio

del fruttuoso silenzio

e adesso possiamo solo gustare

il frizzante o amaro calice del presente,

e lo facciamo così velocemente che

all’istante diventa sorso di dolce passato.

Frementi aspettiamo il futuro,

sono fluorescenti gli abiti

cangiano come riflessi sul vetro,

non ne vediamo la trama né la fine

tanto sono inconsistenti e fluttuanti.

 

Roberta Bagnoli

Annunci
Published in: on giugno 6, 2017 at 07:10  Comments (23)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/06/06/frammenti-di-tempo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

23 commentiLascia un commento

  1. Il tuo messagggio condiviso sta tutto nel bellissimo incipit

    Tinti

    • Grazie di cuore cara Tinti, un abbraccio.

  2. Poesia che rivela una sottile verità.
    Bravissima Roberta! Condivido.
    Un abbraccio

    Graziella

    • Cara Graziella, sono felice delle tue parole, grazie. Un caro abbraccio. Roberta

    • Cara Graziella, sono felice delle tue parole. Grazie, un caro abbraccio. Roberta

  3. Frammenti che sono gemme di poesie nell’itinere della vita.
    Giovanni

    • Grazie di cuore carissimo Giovanni, un abbraccio azzurro. Roberta

  4. Bellissima riflessione sul tempo che passa e su ricordi che, a volte, sembrano non appartenere al vissuto attuale ma ad altre epoche, ad altre vite. Complimenti, cara Roberta, assieme ad un caro saluto. Piero

    • E’ proprio così, grazie caro Piero del tuo graditissimo commento, un caro saluto. Roberta

  5. La vita é un mistero, nel tentativo di significarla il nostro pensiero esplora spazi infiniti. II tuoi bei versi sono dettati da una certa sapienza.
    Grazie Roberta
    Un abbraccio.

    • Grazie delle tue belle parole Giuseppe, sei sempre caro e presente.
      Un saluto affettuoso. Roberta

  6. Concordo con la cara Tinti e tu Roberta come sempre bravissima! Piera

    • Grazie di cuore cara Piera, un caro saluto. Roberta

  7. Ho apprezzato moltissimo questa tua, colta, saggia e suggestiva insieme. Un grande complimenti. Carlo

    • Sono molto contenta del tuo apprezzamento, grazie Carlo, un caro saluto.

  8. Dovrò rileggermela domattina a mente fresca, che stasera sono parecchio stanco, ma è sicuramente una poesia intimistica anche se forse un po’, come dire, psichedelica? Ti saprò dire meglio.
    Ciao Robertina.
    Sandro

    • Grazie Sandrino, aspetterò il tuo prossimo commento, un abbraccio.
      Roberta

  9. È strana questa tua bella poesia! Ad una fervida fantasia, l’incipit apre la porta alla supposizione quantistica della pluralità di universi paralleli, dove noi viviamo storie diverse nello stesso istante, che spiegherebbe il perchè di quei ” fili consunti della memoria “.
    Poi nella presa di coscienza dello scorrere del tempo, dove il presente in pratica non esiste, nel suo continuo trasformarsi in passato e futuro, la poesia ” bellissima ” assume un tono altamente filosofico in quegli attimi dei quali
    “non ne vediamo la trama né la fine
    tanto sono inconsistenti e fluttuanti.”
    Mi hai veramente sorpreso!
    Magari la mia è solo una interpretazione, ma questo mescolarsi di supposizioni scientifiche e romantiche immagini del trascorrere del tempo a me l’hanno resa estremamente affascinante!
    Alberto B.

  10. Che bella e sentita interpretazione, ti ringrazio Alberto, sicuramente questa mia è davvero strana e il tuo commento mi piace molto. Un caro saluto. Roberta

  11. Mi piace moltissimo questa Tua.
    Ritrovo quel sentire e ricercare che mi avvicina . E quel “in altri spazi e in altri luoghi” ancor di più. Nella realtà della nostra vera natura, visto che fondamentalmente siamo esseri spirituali che nel tempo abitano corpi diversi.
    Ciao Cara Roberta
    Passero

    • Mi fa molto piacere questa tua vicinanza di sentire, condivido naturalmente il tuo pensiero, siamo esseri spirituali ed è questa la nostra vera forza. Grazie caro Giancarlo, un saluto affettuoso. Roberta

  12. Molto particolare questa tua poesia, attraversa il tempo e le percezioni senza tempo.
    Davvero bella!
    Un abbraccio
    Maristella

    • Grazie carissima, sono felice che ti sia piaciuta, un abbraccio di cuore. Roberta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: