La prima volta di Raffaele

Ci perviene una comunicazione oltremodo gradita: si tratta dell’ennesimo riconoscimento conferito ad un  poeta del nostro Cantiere. L’amico Raffaele Saba ci informa di essersi aggiudicato il secondo premio nella sezione poesia in lingua alla seconda edizione del Premio “Ecce Homo” poemi sacri e religiosi organizzato dall’Associazione Socio-Culturale “Club della Poesia”, la cui cerimonia di premiazione si terrà prossimamente a Cosenza. E’ con particolare piacere che registriamo questo ennesimo evento, anche perchè si tratta del primo successo di Raffaele, cui farà certamente seguito  una lunga serie di affermazioni letterarie. Siamo felici di potervi proporre qui di seguito il brano vittorioso “Masiakh” , e tributiamo tutti insieme all’amico poeta l’applauso che sicuramente merita!

§

Masiakh

Mi ritrovai tra le perdute genti
in primavera mentre sboccia il fiore,
goccia di brina che cantava al sole,
nel mare di tempesta anela amore.

Scarlatto colore sangue il mantello
giocato ai dadi come fato avverso,
corpo mio piagato dalla frusta,
per mano di soldato centurione.

Irte spine coronano la fronte
cingono come spire di serpente,
ecco l’Uomo, lo Spirito oltraggiato,
Re del mondo deriso dalla gente.

Alito di vita, soffio di vento
la tua presenza mi sostiene accanto,
il greve legno soffoca il respiro,
lo sguardo perso oltre l’universo.

Santo Cireneo senza volere
hai sollevato il peso ed il dolore,
trascinando me con la mia croce,
pregna di sangue polvere e sudore.

Chiodi di ferro han lacerato i polsi
piedi feriti sopra un piedistallo,
una pietosa lancia squarcia il petto,
sin che la lama entrando tocca il cuore.

Di lutto il cielo e tutto si riveste
in meriggio amaro senza sole,
sono come acqua viva di sorgente,
diventa fiume e torna mesta al mare.

Sento perir la vita e prego al cielo
non per raccomandare il cuore mio,
ecco l’Uomo che hai donato loro,
chiedo la clemenza e il tuo perdono.

La polvere nel cuore il sangue vivo
morto son io per salvarne molti,
eppur in questa atroce sofferenza,
come una quercia mi ergo al Padre mio.

 

Raffaele Saba

 

Annunci
Published in: on giugno 14, 2017 at 07:01  Comments (16)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/06/14/la-prima-volta-di-raffaele/trackback/

RSS feed for comments on this post.

16 commentiLascia un commento

  1. Accidenti! Un vero poema! Complimenti!
    Sandro

    • Grazie Sandro!
      Non credevo…

  2. E meno male allor
    che dei consigli
    tu non ti curasti…

    Le mie più vive felicitazioni!
    Alberto B.

    • Grazie caro Alberto…Non che non mi curai de tuoi dotti scritti, fu il tempo più lesto del consiglio…o il fato che volle ch’io imbucassi per Timore che tu per tempo non rispondessi!

  3. Complimenti Caro Raffaele.
    Hai visto che la Tua Arte…. Vale.
    Passero

    • Grazie Amico Passero…È una sorpresa anche per me…

  4. Complimenti di cuore caro Raffaele, hai scritto una bellissima poesia che mi ha emozionato, il premio è meritatissimo e poi il primo riconoscimento è una gioia indescrivibile Un caro saluto. Roberta

    • Grazie carissima Roberta …
      Si… un premio che mi ha dato soddisfazione mentre con la pittura e la scultura sono abbastanza abitue’ la poesia tocca l’anima…

  5. Complimentoni!!!! Piera

    • Grazie carissima Piera…

  6. Molto bella, Complimenti!
    Giuseppe

    • Grazie Giuseppe per la tua approvazione. .

  7. Evviva evviva e meritatissimo premio caro Raffaele! Veramente bella
    Tinti

    • Grazie carissima Tinti…!
      Sono felice per essere insieme a voi.

  8. Complimenti, Raffaele!
    Un successo meritato.

  9. Grazie Maristella per i tuoi complimenti…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: