Versi per un gatto persiano

LINES TO A PERSIAN CAT

The songsters of the air repair
To the green fields of Russell Square
Beneath the trees there is no ease
For the dull brain, the sharp desires
And the quick eyes of Woolly Bear.
There is no relief but in grief.
O when will the creaking heart cease?
When will the broken chair give ease?

Why will the summer day delay?
When will Time flow away?
.
§
.
I cantori dell’aria si rifugiano
Nei prati verdi di Russell Square.
Sotto gli alberi là non v’è riposo
Per il cervello ottuso o i desideri acuti
E gli occhietti vivaci dell’orso lanoso.
V’è sollievo soltanto nel dolore.
Oh quando finirà lo scricchiolio del cuore?
Quando la sedia rotta ci riposerà?
Perché tanto si indugia il giorno estivo?
E quando, quando il Tempo scorrerà?
.
THOMAS STEARNS ELIOT
Annunci
Published in: on giugno 15, 2017 at 07:16  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/06/15/versi-per-un-gatto-persiano/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Una bellissima perla, grazie caro Massimo. Roberta

  2. Grazie Max! Piera

  3. Grazie caro amico
    Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: