Manitù

non puoi sorprendere la quiete della Pianura
strapparne l’erba e dire che ami l’uomo
mentre abbeveri il tuo cavallo allo stagno
non puoi tradire il tronco della Sequoia
ed i suoi rami mai li raggiungerai
non possiedi nè hai l’accetta che stronchi la Sequoja
e non puoi uccidere il Bisonte
tagliarne la carne
strapparne la pelle
od il castoro che lavora l’acqua di Manitù
senza che gli occhi del Cielo Azzurro
non s’accorgano di te
hai un Teepee e v’hai un fuoco dentro
non bruciarlo incendiando
i prati le pianure le valli di Manitù
A’hò!

Enrico Tartagni

Annunci
Published in: on luglio 7, 2017 at 07:18  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/07/07/manitu/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Pur vera e.. originale! Piera


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: