Amore a prima vista

(Scultura dell’autore)

Cara compagna.
Sento sul corpo tuo il mio profumo
sapore acro in gola al mio risveglio,
inesorabile amica di notti inquiete
quando l’ansia di perderti mi assale.

Strappai il tuo primo bacio impertinente,
nascosto ai curiosi sguardi della gente,
fu come un uragano nella mente,
ed il corpo mio gemette in un istante.

Ti amai in una notte senza luna ,
freddo il corpo tuo incendiai di baci,
cenere restò del nostro amplesso,
per amarti ancora dopo un’ora,

Candida come neve la tua veste,
bionda e di fil dorato il tuo profilo,
fuoco d’autunno il fragile tuo corpo,
sento il calor tuo sulle mie labbra,
m’attrista doverti perdere per sempre.

Mi han detto Dotti e Luminari,
Che la vicinanza tua è deleteria,
e mi consiglian di non starti accanto.

Come potrei gettarti dentro un fosso,
se ti bramo ancora come ossesso.
Il corpo mio è ridotto a sterile sostanza,
per averti amato come e più non posso.

Ora che son solo in questo angusto letto,
sento la voglia di tenerti accanto,
compagna di notti insonni e prediletta,

mia cara ,dolce, amica
Sigaretta.

Raffaele Saba

Annunci
Published in: on luglio 25, 2017 at 07:05  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/07/25/amore-a-prima-vista/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Un rapporto passionale, che la chiusa esplicità.
    Versi davvero vibranti!
    Un caro saluto

    Maristella

    • Grazie cara amica


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: