CANDELA

Sul muro vedo danza d’ombre scure,

al lento spegnersi della candela;

ombre che portano con sé paure,

paure che la nostra mente cela.

 

Rileggo della vita le scritture

che con fatica il mio pensiero svela,

rivedo amori grandi e le letture

che della strada furono la tela.

 

Svaniscono i ricordi lentamente,

ancora guizza prima di morire,

poi il buio resterà e tristemente

 

la mente vagherà senza più meta,

senza più sogni lieti per gioire

e assieme a quella fiamma poi s’acqueta.

 

Piero Colonna Romano

Published in: on dicembre 26, 2017 at 06:52  Comments (7)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2017/12/26/candela-2/trackback/

RSS feed for comments on this post.

7 commentiLascia un commento

  1. L’ha ribloggato su Alessandria today.

    • Ringrazio per l’attenzione. Un caro saluto. Piero

  2. Perfetta!
    Grazie
    Tinti

    • Grazie, cara Tinti. Ti auguro un sereno anno nuovo. Un caro saluto. Piero

  3. Come sempre bravissimo Piero! Piera

    • Grazie per l’attenzione e per il gradito commento. Ti auguro un nuovo anno ricco di soddisfazioni e successi. Un caro saluto. Piero


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: