La vecchia radio

La vecchia radio accesa

una Maria qualsiasi

il nome era quello

ma la voce sì

in questo angolo silente

dove lei

una milonga d’altri tempi

incita ed eccita la mia mente

in pagine di vita andate

e mai più ritornate

 

Gavino Puggioni

Published in: on gennaio 3, 2018 at 07:47  Comments (3)  

Reliquie

Reliquie

le nostre parole

incastonate nel cielo

irrorate di fede e speranza

soffiamole al vento

aspergiamole d’acqua lucente

beviamole nel fresco mattino

alla fonte del vero

senza staccare gli occhi

dai riflessi di un rosso tramonto

già presagio

del tempo futuro,

embrione di nuova vita

 

Roberta Bagnoli

Published in: on gennaio 3, 2018 at 07:44  Comments (8)  

Giorno di pioggia

THE RAINY DAY

The day is cold, and dark, and dreary;
It rains, and the wind is never weary;
The vine still clings to the mouldering wall,
But at every gust the dead leaves fall,
And the day is dark and dreary.

My life is cold, and dark, and dreary;
It rains, and the wind is never weary;
My thoughts still cling to the mouldering Past,
But the hopes of youth fall thick in the blast,
And the days are dark and dreary.

Be still, sad heart! and cease repining;
Behind the clouds is the sun still shining;
Thy fate is the common fate of all,
Into each life some rain must fall,
Some days must be dark and dreary.

§

La giornata è fredda, e scura, e cupa
Piove, e il vento non è mai stanco
La vite si aggrappa ancora al muro in rovina,
Ma ad ogni raffica le foglie morte cadono,
E i giorni sono scuri e cupi.
La mia vita è fredda e scura e cupa;
Piove, e il vento non è mai stanco;
I miei pensieri si aggrappano ancora al passato in rovina,
Ma le speranze della gioventù cadono fitte nell’esplosione,
E i giorni sono scuri e cupi.
Fermati, cuore triste! E smettila di lamentarti;
Dietro le nuvole il sole sta ancora splendendo
Il tuo destino è il destino comune di tutti
Nella vita di ognuno di noi deve cadere un po’ di pioggia.
Alcuni giorni devono essere scuri e cupi.

HENRY WADSWORTH LONGFELLOW

Published in: on gennaio 3, 2018 at 07:43  Lascia un commento  

Buon anno a tutti voi

Buon anno a naviganti

di questo mare

sulla nave

che corre contro il tempo

con l’augurio

che raggiunga un porto

dove sogni

si possono toccare.

Buon anno

a progetti di avvenire,

l’anno nuovo

accenda una carezza

al cuore di ciascuno

che dissolva la nebbia

di pensieri.

Buon anno in cima al monte

dove gli anni

han tinto di candore

anche i capelli,

con l’augurio

di un camino acceso

che sopperisca

il sole dolce della primavera.

Buon anno a tutti voi

e un grande abbraccio

dato col cuore all’onde

di questo mare immenso

di parole.

 

Giuseppe Stracuzzi

Published in: on gennaio 3, 2018 at 07:36  Comments (6)