Astrofisica attrazione finale

Non immobile,
e non è stato vero,
quello che abbiamo visto
della vita nostra:

la fluttuante illusione,
nel passaggio. La luna rossa
è più rossa
di sempre,
più di miliardi d’anni.

Ed il Sole, esaurito,
adesso è diventato grande grande
e . . . nero, nero! Freddo,
con i pianeti del “sistema”,
verso costellazione ignara:

la Vergine,
per finir col destino il loro tempo!

Paolo Santangelo

Annunci
Published in: on febbraio 18, 2018 at 07:42  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2018/02/18/astrofisica-attrazione-finale/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Direi… cosmica… Piera


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: