Sei così bella

.
Eres tan bella
Tú, somo el prado tierno tras el arcoiris
en la siesta callada de agua y sol
com el rizado de la primavera
contra el sol de la aurora,
como la avena fine del vallado
contra el sol del poniente del estio,
como tus ojos verdes con mi risa grana,
como mi hondo corazón con tu amor vivo.
.
§
.
Sei così bella come
è bello il prato tenero dietro l’arcobaleno
nel tacito meriggio d’acqua e sole,
come i riccioli della primavera
nel sole dell’aurora,
l’avena fine della staccionata
contro il sole calante dell’estate,
come i tuoi occhi verdi e il mio riso vermiglio,
Il mio profondo cuore e il mio amoroso palpito.
.

JUAN RAMÒN JIMÈNEZ

Published in: on gennaio 11, 2019 at 07:30  Comments (3)  

Purezza

Cammino su schegge di sogni

rovisto fra disumane macerie

scandaglio neri dolori

quello che vedo e percepisco

non mi piace,

aumenta sgomento e inquietudine,

da bambina tenevo fra le mani

il tenero aquilone,

sognavo la fata turchina,

aspettavo il principe azzurro,

credevo che i doni del Natale

piovessero dal cielo.

Oggi mi guardo

tutto è cambiato,

dell’infanzia resta

un soffuso eco ingenuo,

eppure sono ancora io

mentre scrivo e palpeggio

il mondo che scorre

dentro e fuori di me.

Resto sempre in attesa

affino il cuore

sciolgo le vele

innalzo le mani

nessuna resa

solo un fragile volo

prima d’immergermi

nel mare infinito

della purezza poetica.

 

Roberta Bagnoli

Published in: on gennaio 11, 2019 at 07:23  Comments (5)  

Diverrà cristallo

Dei miei segreti pensieri

saprà solo l’infinito

dove m’adagerò sicuro

dove le foglie non avranno vento

dove il mare sarà mia coltre

dove l’azzuro del cielo

si vestità di cenere

e diverrà cristallo

 

Gavino Puggioni

Published in: on gennaio 11, 2019 at 07:16  Comments (2)  

Fascino scoperto

Ricopri il tuo mondo
di una tristezza leggera,
illumini questa malinconica sera
con una fibra di luce.
Amo il tuo paesaggio,
i tuoi segreti,
le tue bellezze nascoste.
E’ una caduta di perla d’acqua
su un filo d’erba,
è una foglia di speranza
su un ramo appassito,
è un silenzio cotonato
da canzoni di creature alate,
è un profumo di fresco
che commuove anche il cuore.
E’ un quadro che ti dona:
tutta la bellezza
avvizzita dal sole
adesso riprende vita
sotto il cielo tenebroso,
sonnolento.
Un cinguettìo si allontana:
si proteggerà nel suo nido.
Era il mio desiderio
nostalgico
ma avverato.
Piove.

Glò

Published in: on gennaio 11, 2019 at 06:50  Comments (2)