Voce impotente

Arranchi di fatica
la voce si fa roca
eppure non cedi,
rispetto domandi
com’è giusto che sia.
Sei testimone di poesia
scritti i tuoi argomenti
da molto tempo passati
oltremodo sopravvissuti
per coloro innamorati,
nutriti dell’amore
di Poesia. Nessuno
ti ascolta, nel deserto
la tua voce si è perduta.
Neppure un’eco ritorna
eppure non ti stanchi
di dar voce all’incanto
di chi ha speso la sua vita
alla ricerca di un senso
da trovare nel creato.
Contenuto dal valore
inestinguibile, amore
per l’uomo nell’universo
che lo circonda, immerso
in sentimenti che mutano
l’aspetto, ma serbano
immutate le emozioni.

Antonietta Ursitti

Published in: on giugno 4, 2019 at 07:19  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2019/06/04/voce-impotente/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: