Tristezza

s’affaccia il giorno
prima come l’alba
s’adombra di sera
parla muta di ieri
s’accende bagliore
percuote memoria
s’inclina il verso
passero canzone
s’inventa seria
per dir frottole
s’inceppa il becco
parole inutili
s’accoccola triste
per scaldarsi
petto stringe
s’arruffa piume
per celare brume…

Antonietta Ursitti

Published in: on novembre 5, 2019 at 07:33  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2019/11/05/tristezza-4/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Brava!!
    tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: