Autunno

spalanca pure i tuoi cancelli 

che possa rivederti ancora

con i colori dell’acqua sulla terra cruda

con i semi dei giorni profondi come il mare

con ombrelloni grigi nell’oro del sole scolorito

So che mi regalerei

un lungo sospiro di stagione

ore impilate nelle maglie della sabbia

Autunno

vedo il tuo corpo ossuto tra i marosi

che scrolla l’ultimo giorno estivo…

 

Aurelia Tieghi

Published in: on novembre 19, 2019 at 07:36  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2019/11/19/autunno-23/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Stupenda!!!

    Graziella


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: