Cercando infinito

Ho perso molte cose
per strada
tra buste della spesa.
Ho perso sassi levigati
e argille rosse
a seccare muretti,
e stridii di gabbiani
in fondo al golfo,
fossi di dolore
senza acqua.
Ho perso la voglia
di cercare
tra mani impiastrate
il colore dell’anima
e il perché d’una vita.
Usciamo la mattina
per supermercati
in cerca di cibo
come barboni alla Caritas,
come contadini
che stringono la terra
tra dita di vene.
Perdiamo la via
seguendo piccoli eventi
come noci schiacciate
e rumori di fondo
che non dicono niente.

Lorenzo Poggi

Published in: on aprile 1, 2020 at 07:41  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2020/04/01/cercando-infinito/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: