Il corona virus

La fragilità della vita
necessità di consapevolezza
valori e affetti
lontananze
i tanti messaggi ci accarezzano
un comune sentire
soffrire per chi muore in solitudine
apprezzare chi ci risolleva, anche se per poco
notizie si susseguono
ansie e paure e il trascorrere del tempo
silenzio
vuote le strade,
i rumori prima fastidiosi ora sembrano mancarci
le voci di ragazzi all’entrata e all’uscita dalle scuole
restano sospese di fronte a quei portoni chiusi
il cinguettio rallegra e i fiori che sbocciano
ci donano lieti pensieri
Primavera che giunge
rinascita che attende
vita da vivere
condivisioni che allietano i pensieri
vicinanze

Maristella Angeli

Published in: on aprile 19, 2020 at 07:49  Comments (4)  

Le campane

Pasqua risorge

all’orizzonte il sole

dà segnali di luce

l’alba si leva

uccelli danno

i cori,

il verde copre i campi

s’infiorano le spoglie

sono risorti fiori,

le campane

martellano impietose

quasi a volere fingere

la gloria

non sentono il dolore

della croce

scandiscono rintocchi

senza cuore.

 

Giuseppe Stracuzzi

Published in: on aprile 19, 2020 at 07:25  Lascia un commento  

Poesia per una cicala

Io non so cantare lo zelo
della formica immortale.
Più vicino alla mia sorte
E’ lo stridore della cicala
Che trema fino alla morte.
Nel tempo mio diletto
Mi confidavo a quell’ira
Insistente che mi assopiva
Con la cicala nel petto.
Ora nello sfacelo
Della mia giornata mi resta
Un po’ di polvere in pugno,
Ma tanto vale la tua spoglia
Che ancora risento quel melo
Stormire e nell’aria di giugno
La tua allegria funesta
Nascere dietro una foglia.

LEONARDO SINISGALLI

Published in: on aprile 19, 2020 at 06:50  Lascia un commento