La prima candelina

Cupcake decorated with chocolate frosting and a green candle

Il tempo bello

delle prime parole

è contagiato

dal silenzio

che segue mille rotte

e agita le fronde

del pensiero,

strappa dagli occhi

un qualche pianto muto

la prima candelina,

arde sospesa

come un cuore

chiuso

dal grido delle braccia

votate a ritrattare

le manine sospese

al sorriso degli occhi

di un bambino.

 

Giuseppe Stracuzzi

Published in: on maggio 6, 2020 at 07:41  Comments (6)  

Morire è un po’ partire!

Gocce di pioggia su una ragnatela
equilibristi privi di esperienza
senza bagaglio nel fine esistenza
lasciamo tutto qua:
affetti, oggetti cari o inutili
e talvolta progetti
o pensieri a metà;
solo coraggio o forse
rassegnata stanchezza
accompagnano il viaggio
qui sta la differenza;
nell’evenienza
lascerò scaramantico un messaggio:
“Ritorno subito, perdonate l’assenza!”

Viviana Santandrea

Published in: on maggio 6, 2020 at 07:09  Comments (1)  

Corpo nudo

Corpo nudo
coricato o eretto
geografia ignota
studiata mille volte
appresa a memoria
ignota –
ho udito il colpo –
chi ha gettato i dadi
sulle mattonelle del bagno?

YIANNIS RITSOS

Published in: on maggio 6, 2020 at 07:02  Lascia un commento