Pensiero a Lisa

T’avrei cercata fin su e giù pei poli
Intorno all’equatore
Lungo meridiani e paralleli
Sul fondale dei mari
Per la via galassia
Tra gli alberi nei boschi
Tra i banchi dei mercati
In ogni vernissage e nei conventi
Nei palazzi o le favelas
Nei musei e nelle chiese
Tra i suoni e le parole
La notte e il giorno senza mai stancarmi…

Se non t’avessi un giorno all’improvviso
trovata e subito riconosciuta.
Come un micetto, perso e tenerello
t’ho presa in braccio e t’ho portata via.

Armando Bettozzi

Published in: on maggio 31, 2020 at 07:46  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2020/05/31/pensiero-a-lisa/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Di grande tenerezza…bella!

    Un cordiale saluto

    ggc


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: