Un piccolo baule

Un piccolo baule
con mare e montagne
nuvole e sole
custodisco dentro di me
se lo socchiudo di sera
si affaccia uno spicchio di luna
se lo apro di giorno
cammino in un campo di girasoli
che non appassiranno mai.
Non so quel che mi aspetta
non è mai uguale
ma di certo è amore che sento
forte come la roccia
caldo come il vento del deserto
allontana le lacrime
mi coccola mi conforta
nutre la mia fantasia
e mi spinge a volare.
Un piccolo baule
pieno di arcobaleni
e tanta voglia di amare.

Sandro Orlandi

Published in: on ottobre 3, 2020 at 07:49  Comments (5)  

Airone

Quello che è rimasto,
quello che resiste,
là sotto, tu lo vedi,
airone, sotto le montagne di macerie,
dentro i crateri delle bombe,
sotto le colline d’immondizia,
lí dove resiste, continua,
rinasce la semplice vita,
ultima, dimenticata, dileggiata
rimossa, ridotta a poltiglia
nella mente degli uomini,
la semplice vita,
il nascere e morire
rinascere e volare via,
aprirsi, amare,
quello che è vivo, amore,
sotto la semina dell’odio

ANTONIO PORTA

Published in: on ottobre 3, 2020 at 07:40  Comments (2)  

Rivoluzionata

Sentore decodificato
quest’amore astemio
in avaria
d’un amo vendicativo.

A voce [assente]
rispondo a quel dignitoso permesso
con l’osservazione
di vita in gioco
arbitrato da uno specchio
di pelle rivestita
d’espressione

Rifugio possibile
il cerchio d’inconsapevolezza
ermetica non voluta
sfibrata dai versi
amoreggiati in presenza
di fiato
da conservare
nel qualsiasi “dove” futuro.

Glò

Published in: on ottobre 3, 2020 at 07:36  Lascia un commento