L’amore eterno

L’amore eterno che le confidai
molti anni or sono, non fu ricambiato,
tanto che ieri al cielo domandai
che cosa non avesse funzionato.

Una voce pietosa disse: “sai,
non sempre il sentimento è ben dosato,
ad alcuni un amor non basta mai,
ad altri può sembrare esagerato.”

“E nel mio caso, cos’è mai successo?
Se prima l’ha accettato e poi respinto,
perché mi nega del suo cuor l’accesso?”

“È la durata che non l’ha convinto.
Se il tuo profumo la confonde adesso,
pensa a quando sarai il caro estinto…”

Se ancora sarò avvinto
dall’amor nella mia vita futura,
spero che sia infinito… finché dura.

Santi Cardella

Published in: on ottobre 18, 2020 at 07:46  Lascia un commento  

Notte nuvolosa

VERWOLKTE NACHTR

Mein Liebling du, verwolkte Nacht
Mit deinen sturmgepackten
Wipfeln, wie lodert so jah die Pracht
Des Todes in deinen eiligen Takten!

Du Lied der Qual, du Lied des Leids,
Der Schauer und Todesgedanken,
Ich kenne wohl deiner heimwehkranken
Nachtweisen heimlich wilden Reiz!

Wie einst in meiner Knabenzeit
Fiillst du mit dunklem Leid me in Herz.
Es ist der alte, wohlbekannte Schmerz
Von damals, ist das alte Leid,
Nur trauriger und ohne Süssigkeit.

 

§

O tu mia amata notte nuvolosa
con le tue cime travolte dalia tempesta,
come arde d’improvviso la grandiosità
della morte nel tuo frenetico ritmo.

O tu, canto del tormento, o tu, canto della pena,
dei brividi e dei pensieri di morte,
conosco bene lo stimolo furtivamente feroce
delle tue melodie notturne di nostalgia ammalate!

Come allora nella mia fanciullezza
riempi di pena oscura il mio cuore.
E il vecchio ben noto dolore
di allora, è la vecchia pena,
soltanto più triste e senza dolcezza.

HERMANN HESSE

Published in: on ottobre 18, 2020 at 07:08  Lascia un commento  

Pasticciare allegramente

dispendia dal credere
la vita continuo riflettere
padroneggia la fantasia
mangiare è dolce
in un mare di profumi
dal rum al caramello
mangi la vita
per una volta
non ti mangia
pasticciare allegramente…

Antonietta Ursitti

Published in: on ottobre 18, 2020 at 06:52  Lascia un commento