La vita è un ragazzo

(A Gabriele e alla sua famiglia)
I miei amici

La vita è un ragazzo
Ai piedi del mio letto
Che si racconta e
Che mi ascolta attento
Nel buio estivo
Della camera.
Gli dico “cerca sempre la gioia,
Ma non temere la sofferenza,
Tu sei coraggioso superi”.
La vita è questo ragazzo
Che ho visto appena nato,
Che ora può amare e soffrire e
Che per me è come un figlio.
La vita è un’interazione di strade,
Di cuori, di sorrisi e pianti è
Uno stringersi l’uno all’altro,
Cercando quella speranza
Che a volte si perde.
Nel buio della stanza
L’aria calda dell’ estate scorre
E lui mi dice “Grazie per le belle parole”
E mi bacia come fossi di famiglia.
La vita è tutto il tempo trascorso,
I sentimenti, l’amicizia, l’amore.

Piera Grosso

Published in: on ottobre 25, 2020 at 07:42  Comments (8)  

L’albergo del larice

Un merlo scendeva da un larice,
vi risaliva, dal cortile;
il larice era ben verde
e giallo e pieno di sole.
I rami, già tutti in fiore.
lo, tra le foglie vedendolo:
«Oh che bel merlo » dicevo in me;
« che bella casa abita il merlo
che libertà di salire, scendere,
di zufolare fra i ramil »
Dai fiori ombreggiati ai rami
del larice, brillanti al sole,
mentre il merlo saltava,
io dissi queste parole:
« Peccato non essere un merlo »
io dissi « Un merlo essere». Ahimè,
quand’ ecco un cacciatore,
prese e spianò il fucile.
Cadde il merlo, nel cortile

LUIGI BARTOLINI

Published in: on ottobre 25, 2020 at 07:21  Lascia un commento  

Al Mare

O arcano Mare,
hai cullato i miei sogni
infantili,
quando ti ammiravo,
sospirante gemma verdazzurra,
lontano all’orizzonte
eppure a me vicino,
dall’alto dell’erta collina
a schiena d’asino,
pallida d’ulivi
e verde di viti,
ove le case timide s’abbracciano.
Poi, la buona sorte ha voluto
che a te m’avvicinassi.
Ho sentito e sento
tutti i giorni
i palpiti, i sussurri,
i richiami, gli urli
del tuo immenso cuore
che m’accompagnano
nella rapida fissità interminabile
dei giorni rimasti, anelli
rosi dalla ruggine del Tempo,
pendenti rossastri
dalla catena della mia vita.

Nino Silenzi

Published in: on ottobre 25, 2020 at 07:08  Comments (1)