Tu sedano

Giunto del tuo ciclo vital
al fine al cielo mostri
i tuoi bianchi fiorellini
e lì nascondi quei sottil
semi dal sapor di liquerizia
tu sedano verde aromatica pianta
tu in gastronomia gran regina
tu selinon sacro ai greci dendron
e nel prodigioso evento da Omero
cieco poeta lì nell’Iliade narrato
da te la guarigion da letal morbo
presta del puledro nelle pugna
amico del pelide iroso Achille
e tu di eccelse terapeutiche virtù
che in te Ippocrate un tempo vide
come nei secoli più avanti pur
Ildegarda la santa dei nervi dal dolor
dalla mente depressione giusto rimedio
e poi qui infine ricordare è bene
che in te al piacer della libidine
stimolante impulso trovò Madame Pompadour
la ben nota e famosa intrigante dama
che vinse per sempre la sua frigidezza

Giuseppe Gianpaolo Casarini

Published in: on marzo 29, 2021 at 07:36  Lascia un commento  

Invito

 

Se per caso incontri Poesia,
dille che la sto aspettando
e che la finisca di farsi pregare.
Ho tanto di arretrato da dirle.

Ad esempio, che aspetto ancora
un bianco cuscino di neve
su quel prato dove invece
tra poco spuntano le viole.
Le pratoline sorridono già da un po’.

Dille che anche gli uccellini
si fanno già sentire
perché sul far della sera
mentre il cielo imbruna
li sento chiacchierare.
Dille che la mia gattina va in poggiolo
ad annusare primavera.

Insomma, rinfacciale che è pigra
e che il mio cuore è stanco
di aspettare perché ha fretta
di dare voce alle emozioni,
di palpitare di nuovo
perché solo lei gli dà le ali
per andare là…oltre…
dove si sentono brividi.

Sandra Greggio

Published in: on marzo 29, 2021 at 07:30  Comments (1)  

Alphabetum

Ti attende il filo spinato, la vespa, la vipera, il nichel
bianco e lucente che non si ossida all’aria ti attende Pitagora
che disse che delle cose è sostanza il numero e tu prendi
del polipo
gli otto tentacoli guerniti di ventose e An die Hoffnung
perché questo, questo lo prendono (essi) lo prendono perché 5
lo trovano
osserva Iside e i costumi abruzzesi, le medaglie per la cam-
pagna di Cina
del 1901, la maschera di Peppe Nappa la città di Cannstadt
che fu incorporata nella città di Stuttgart nel 1905
e conoscerai la confindustria e la svastica, il 13 maggio e il 
24 gennaio 
lo spillo di sicurezza che non sa pungere, il lecco lecco e 10 
lo Spirito 
Santo e tu prendi il gliconio e la glicerina e Hans Pfeiffer 
che nacque a Kassel nel 1907, perché questo, questo lo 
prendono 
(essi), lo prendono perché lo trovano perché lo trovano a 
lavorare 
perché questa è, Federico, la DESCRITTIONE DEL GRAN PAESE: 
è la targa 
automobilistica della provincia di Foggia (FG) è la nave di 15 
linea a vapore 
1870, è il babbuino, è il bisonte e tu prendi gli urodeli e 
il ministro 
Pella, la méthode des tractions rythmées de la làngue (due à 
Laborde), il Petrus amat multum dominam Bertam perché 
questo, 
questo lo prendono (essi), lo prendono perché lo trovano, 
perché 
lo trovano a lavorare ( … ) 
et anderà in pregione.

EDOARDO SANGUINETI

Published in: on marzo 29, 2021 at 06:59  Lascia un commento