Triste presagio

Oh madre terra,

ferita e sanguinante,

da tempo palesi le offese,

che molti fingono di non vedere

anche quando nel tuo squilibrio

ti fai violenta, e oscure

le dita tue di vento,

annientano ogni cosa,

punendo tutti

e non solo color che ti hanno offesa.

Oggi sei Greta Thunberg

e dai voce a figli impauriti

da questo tuo martirio,

ma i ciechi di potere

già ti blandiscono,

per metterti a tacere.

Così stolti

ancora ti feriamo

per fatue utilità fugaci,

e tu stanca

del nostro troppo esistere

continui a bruciare.

 

Alberto Baroni

Published in: on aprile 24, 2021 at 07:49  Lascia un commento  

La nave dei ricordi

Sento gemere il mare
sferzato dal ruvido vento
in questa notte senza stelle.
È il vento delle tempeste
che stride minaccioso
e, mano invisibile e cruda,
sospinge la nave dei ricordi
col suo carico prezioso e inutile
sulle onde infuriate della vita
contro pericoli infidi e temuti.
Come un coltello che sventra
un agnello, lacera lo scoglio
la chiglia e squarta la stiva.
Come viscere calde e frementi,
ricordi lontani – perle gemme
oro seta spezie pozioni velenose –
si sparpagliano sull’acqua che ruggisce.
Qualche lacrima, molti sospiri,
qualche sorriso, poi tutto finisce
nel gorgo dell’oblio.

Nino Silenzi

Published in: on aprile 24, 2021 at 06:58  Comments (2)  

La campagna romana

Un ciel di foco, un suolo di gramigna, 
un fiato d’aura immonda. 
Di quando in quando alcuni archi travolti 
d’acquedotti senza onda: 
qualche logora tomba
senza sepolti: uniche ombrie su prati
infecondi, pelati;
un filo di torrente
che striscia fra i giuncheti, e non si sente,
ove attorta, sui ponti, la ribalda
vipera al sol si scalda.
Qualche buffala immota
lorda di mota con la testa bassa 
musando guarda il vìator che passa. 
Un branco di selvatici cavalli 
galloppando pei calli 
arsi, solleva a nuvole la sacra 
polve di venti popoli; la polve 
più illustre de la terra. 
Ecco i pascoli pingui e le tiorite 
aiuole di Virgilio, ecco i giardini 
dei superbi Latini!

ALEARDO ALEARDI

Published in: on aprile 24, 2021 at 06:54  Lascia un commento