Vita

Quando mi manchi sento
l’amara voluttà d’andare al mare
e nuotare, nuotare
allontanandomi da riva quanto
mi basta a non potere più tornare.
Fin quando la paura
della zitella immonda
non mi porge la coppa a fior dell’onda.

Solo allora l’istinto
sulla mia voglia prende il sopravvento
e volgendomi indietro
vedo lontane luci e la speranza
di ritrovarti desolato impetro.
Perso in questa follia
mi lascio riportar dalla corrente
alla consueta riva d’agonia.

Santi Cardella

Published in: on giugno 14, 2021 at 07:20  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2021/06/14/vita/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: