Notte

Campana a martello

nella notte

assoluta.

Scende l’inverno

sui rossi papaveri

ancor

stretti sul petto.

Per campi nudi

vaga

un gemito struggente

d’animale ferito …

 

Graziella Cappelli

Annunci
Published in: on febbraio 21, 2018 at 07:24  Comments (8)  

Ancora insieme

Partisti

quando frequentavo

la quarta elementare

ed era … gennaio.

Al cimitero

il cielo sbiancò

sul tuo viso di cera

il freddo

ebbe un fremito di gigli

e la terra

si fece calda coperta.

Deposi

la tua cara immagine

nel cuore

per sentirti sempre

vivo

ad ogni passo … fratello.

 

Graziella Cappelli

Published in: on febbraio 12, 2018 at 07:21  Comments (16)  

Garcia

In casa mia c’è Garcia

un micio da compagnia.

Ha gli occhi intelligenti

e candidi denti

la coda flessuosa

muove graziosa.

Fra le zampe vellutate

ha le unghie acuminate

ma gioca a nascondino

con me sempre vicino.

È molto ghiotto

del cibo che gli metto

e dopo mangiato

si lecca estasiato

i baffi il musetto

vuol esser perfetto.

Sornione sornione

cerca il lettone

e tranquillo in bisbiglio

sul caldo giaciglio

così acciambellato

dorme beato.

Chissà … chissà

cosa sognerà

è un grande mistero

ma a dire il vero …

vorrei una cosa sola

che avesse la parola.

 

Graziella Cappelli

Published in: on febbraio 3, 2018 at 07:16  Comments (13)  

L’orologio

Non mi va più

di portare

orologi placcati oro

che mi frantumano

il polso

in spire mortificanti.       

Voglio

un orologio modesto

col cinturino nero

a scandire

il mio tempo

senza sufficienza.

 

Graziella Cappelli

Published in: on gennaio 19, 2018 at 07:47  Comments (10)  

Amicizia

Pino sul monte

che sai

i miei sentieri

di rughe

il cuore cerbiatto

e mani d’erbe.

Io so

del tuo petto

cesellato

d’albe e tramonti

e l’ampia chioma

espansa

in solitudini.

Sempre

ci scambiamo

tenerezze

sulla teleferica

del sentimento.

Noi diversi

lontani-vicini

congiunti

tra terra e cielo.

 

Graziella Cappelli

Published in: on gennaio 10, 2018 at 07:44  Comments (11)  

Paura di amare

La via dell’amore

germoglia

dai bassifondi della paura.

Risale

i vicoli del dolore

gira

rotonde d’incertezze

e s’inoltra

nei paesaggi lunari

del sogno.

 

Graziella Cappelli

Published in: on dicembre 31, 2017 at 07:37  Comments (9)  

Al mio medico

Mai avrei immaginato

la tua improvvisa

scomparsa.

Al funerale

Novembre indossò

il completo del dolore

ed io

stringevo fra le mani

un mazzolino di perché …

Nello studio vuoto

un ricettario inerme

e una girandola

di parole vive:

“Signora

la sua pressione è perfetta”.

 

Graziella Cappelli

Published in: on dicembre 23, 2017 at 07:33  Comments (10)  

Scusatemi

Non porto la taglia

quarantadue

la fronte

ho nuda di allori.

Agosto

non spunta

le mie ferie

ignoro

i centri commerciali.

La vita

è una scacchiera

alle spalle

il futuro

un numero al lotto.

Abito

il sottoscala

dei Perfetti

ma faccio colazione

con le rondini

e la Natura

non mi chiede documenti.

 

Graziella Cappelli

Published in: on dicembre 13, 2017 at 07:28  Comments (8)  

Migrare

Vola anima

incontro a infinite

tenerezze

che non trovi

nell’inganno

di un sorriso

autoreferenziale.

 

Graziella Cappelli

Published in: on dicembre 4, 2017 at 07:34  Comments (8)  

Muri

Nella fiction                 

dei giorni

s’innalzano

muri-parole

d’incomprensione.

Il dialogo …

si smarrisce

nel copione.

 

Graziella Cappelli

Published in: on novembre 25, 2017 at 07:29  Comments (6)