In primavera

In primavera, i meli cidoni
irrorati dalle correnti dei fiumi,
– là dov’è il giardino incontaminato
delle Vergini – e i fiori della vite,
che crescono sotto i tralci ombrosi,
ricchi di gemme, germogliano. Per me Eros
in nessuna stagione si posa:
ma come il tracio Borea,
avvampante di folgore,
balza dal fianco di Cipride con brucianti
follie e tenebroso, intrepido,
custodisce con forza, saldamente,
il mio cuore.

IBICO

Published in: on aprile 16, 2014 at 07:27  Comments (3)