Eurialo

Eurïalo, te germe delle care
Grazie il crine leggiadre,
Te, lor cura, allevare
Certo dovette degli Amor la madre
In mezzo delle rose
In un con Pito che ha ciglie vezzose.

IBICO

Annunci
Published in: on aprile 21, 2018 at 07:20  Lascia un commento  

In primavera

In primavera, i meli cidoni
irrorati dalle correnti dei fiumi,
– là dov’è il giardino incontaminato
delle Vergini – e i fiori della vite,
che crescono sotto i tralci ombrosi,
ricchi di gemme, germogliano. Per me Eros
in nessuna stagione si posa:
ma come il tracio Borea,
avvampante di folgore,
balza dal fianco di Cipride con brucianti
follie e tenebroso, intrepido,
custodisce con forza, saldamente,
il mio cuore.

IBICO

Published in: on aprile 16, 2014 at 07:27  Comments (3)