Fields of Gold

You’ll remember me when the west wind moves
Upon the fields of barley
You’ll forget the sun in his jealous sky
As we walk in the fields of gold

So she took her love
For to gaze awhile
Upon the fields of barley
In his arms she fell as her hair came down
Among the fields of gold

Will you stay with me, will you be my love
Among the fields of barley
We’ll forget the sun in his jealous sky
As we lie in the fields of gold

See the west wind move like a lover so
Upon the fields of barley
Feel her body rise when you kiss her mouth
Among the fields of gold
I never made promises lightly
And there have been some that I’ve broken
But I swear in the days still left
We’ll walk in the fields of gold
We’ll walk in the fields of gold

Many years have passed since those summer days
Among the fields of barley
See the children run as the sun goes down
Among the fields of gold
You’ll remember me when the west wind moves
Upon the fields of barley
You can tell the sun in his jealous sky
When we walked in the fields of gold
When we walked in the fields of gold
When we walked in the fields of gold

§

Mi ricorderai quando il vento dell’’ovest si muove
Sui campi d’’orzo
Dimenticherai il sole nel suo cielo geloso
Mentre camminiamo in campi d’’oro
Così lei prese l’’amore per fermarsi un po’
Sui campi d’’orzo
Cadde fra le sue braccia e i capelli scesero
Fra i campi d’’oro

Starai con me, sarai il mio amore
Fra i campi d’’orzo?
Dimenticheremo il sole nel suo cielo geloso
Distesi su campi d’’oro
Guarda muoversi il vento d’ell’ovest, come fa un ’amante
Sui campi d’’orzo
Senti salire il suo corpo, quando le baci la bocca
Fra i campi d’’oro

Non ho mai fatto una promessa alla leggera
E ce ne sono state alcune che non ho mantenuto
Ma giuro, nei giorni che ancora rimangono
Cammineremo in campi d’oro
Cammineremo in campi d’’oro

Sono passati molti anni da quei giorni d’’estate
Fra i campi d’’orzo
Guarda i bambini correre al calar del sole
Fra i campi d’’oro
Mi ricorderai quando il vento d’ell’ovest si muove
Sui campi d’’orzo
Puoi raccontare il sole nel suo cielo geloso
Quando abbiamo camminato sui campi d’’oro
Quando abbiamo camminato sui campi d’’oro
Quando abbiamo camminato sui campi d’’oro

STING

Annunci
Published in: on novembre 24, 2012 at 07:42  Comments (7)  

Russians

In Europe and America, there’s a growing feeling of hysteria
Conditioned to respond to all the threats
In the rhetorical speeches of the Soviets
Mr. Krushchev said we will bury you
I don’t subscribe to this point of view
It would be such an ignorant thing to do
If the Russians love their children too

How can I save my little boy from Oppenheimer’s deadly toy
There is no monopoly in common sense
On either side of the political fence
We share the same biology
Regardless of ideology
Believe me when I say to you
I hope the Russians love their children too

There is no historical precedent
To put the words in the mouth of the President
There’s no such thing as a winnable war
It’s a lie we don’t believe anymore
Mr. Reagan says we will protect you
I don’t subscribe to this point of view
Believe me when I say to you
I hope the Russians love their children too

We share the same biology
Regardless of ideology
What might save us, me, and you
Is if the Russians love their children too

§

In Europa e in America c’è un crescendo d’isteria
Condizionato in risposta alle minacce
Dei retorici discorsi dei Sovietici
Il sig. Krushev ha detto vogliamo seppellirvi
Io non sottoscrivo questo punto di vista
Sarebbe come una cosa ignorante da fare
Se anche i Russi amano i loro bambini

Come posso salvare il mio piccolo ragazzo dal giocattolo di morte di Oppenheimer
Non c’è monopolio nel senso comune
Da ogni lato dello schieramento politico
Condividiamo la stessa biologia
A dispetto dell’ideologia
Credimi quando te lo dico
Spero che anche i Russi amino i loro bambini

Non c’è precedente storico
Per mettere le parole in bocca al Presidente
Non c’è nessuna cosa come una guerra da vincere
È una bugia in cui non ci crediamo più
Il sig. Reagan dice noi ti proteggeremo
Non sottoscrivo questo punto di vista
Credimi quando te lo dico
Spero che anche i Russi amino i loro bambini

Condividiamo la stessa biologia
A dispetto dell’ideologia
La cosa che può salvare noi, me e te
È che anche i Russi amino i loro bambini

STING

(Gordon Matthew Thomas Sumner)

Fragile

 

If blood will flow when flesh and steel are one
Drying in the colour of the evening sun
Tomorrow’s rain will wash the stains away
But something in our minds will always stay
Perhaps this final act was meant
To clinch a lifetime’s argument
That nothing comes from violence and nothing ever could
For all those born beneath an angry star
Lest we forget how fragile we are

On and on the rain will fall
Like tears from a star like tears from a star
On and on the rain will say
How fragile we are how fragile we are

On and on the rain will fall
Like tears from a star like tears from a star
On and on the rain will say
How fragile we are how fragile we are
How fragile we are how fragile we are

§

FRAGILI

Se il sangue scorrerà, quando la spada incontrerà la carne,
seccandosi al sole della sera,
la pioggia di domani laverà via le macchie
Ma qualcosa rimarrà per sempre nelle nostre menti

Forse questo ultimo atto è destinato
a ribadire una fondamentale verità:
che dalla violenza non può
e non è mai potuto nascere nulla
Per tutti quelli nati sotto una stella arrabbiata
per paura che ci dimentichiamo quanto siamo fragili

La pioggia continuerà a cadere su di noi
come lacrime da una stella
La pioggia continuerà a dirci
quanto siamo fragili, quanto siamo fragili

STING (Gordon Matthew Thomas Sumner)

Published in: on aprile 27, 2010 at 07:27  Comments (3)  
Tags: , , , , , , , , , , , ,