Amore scusami

Amore scusami
Se sto piangendo amore scusami
Ma ho capito che lasciandoti
Io soffrirò

Amore baciami
Arrivederci amore baciami
E se mi lascerai ricordati
Che amo te

Ti ricordi quella sera
Che per gioco ti baciai
Sembrava quasi un’avventura
Un’avventura in riva al mar
Dolcemente ti baciavo
E non potevo immaginar
Che stavo invece a poco a poco
Innamorandomi di te

Amore baciami
Arrivederci amore baciami
E se mi lascerai ricordati
Che amo te, che amo te

VITO PALLAVICINI

Annunci
Published in: on agosto 22, 2016 at 06:59  Comments (1)  

Azzurro

Cerco l’estate tutto l’anno
e all’improvviso eccola qua.
lei è partita per le spiagge
e sono solo quassù in città,
sento fischiare sopra i tetti
un aeroplano che se ne va.

Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me.
Mi accorgo
di non avere più risorse,
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all’incontrario va.

Sembra quand’ero all’oratorio,
con tanto sole, tanti anni fa.
Quelle domeniche da solo
in un cortile, a passeggiar.
Ora mi annoio più di allora,
neanche un prete per chiacchierar.

Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me.
Mi accorgo
di non avere più risorse,
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all’incontrario va.

Cerco un po’ d’Africa in giardino,
tra l’oleandro e il baobab,
come facevo da bambino,
ma qui c’è gente, non si può più,
stanno innaffiando le tue rose,
non c’è il leone, chissà dov’è.

Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me.
Mi accorgo
di non avere più risorse,
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all’incontrario va.

.
VITO PALLAVICINI    E   PAOLO CONTE
 .
Published in: on agosto 12, 2016 at 07:32  Comments (1)  

Io che non vivo senza te

Io che non vivo

Siamo qui noi soli
come ogni sera
ma tu sei più triste
ed io lo so
perché
forse tu vuoi dirmi
che non sei felice
che io sto cambiando
e tu mi vuoi lasciar

Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia
mai niente lo sai
separarci un giorno potrà

Vieni qui ascoltami
io ti voglio bene
te ne prego fermati
ancora insieme a me

Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia
mai niente lo sai
separarci un giorno potrà
Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia

Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia
sei mia

PINO DONAGGIO  E  VITO PALLAVICINI

Published in: on agosto 10, 2016 at 07:03  Comments (2)  

Nel sole

Perché, ma perché questa notte,
ha le ore più lunghe
che non passano mai,
ma perché ogni minuto
dura un’eternità.

Quando il sole tornerà
e nel sole io verrò da te
un altro uomo troverai in me
e che non può più fare a meno di te.

Quando il sole tornerà
e nel sole io verrò da te
amore, amore corri incontro a me
e la notte non verrà mai più.

Ma perché, ma perché i miei pensieri
sono sempre gli stessi
e non cambiano mai,
ma perché anche il silenzio
sta parlandomi di te.

Quando il sole tornerà
e nel sole io verrò da te
amore, amore corri incontro a me
e la notte non verrà mai più.

VITO PALLAVICINI

Published in: on luglio 16, 2016 at 07:28  Comments (1)  

Insieme a te non ci sto più

Insieme a te non ci sto più,
guardo le nuvole lassù…
cercavo in te
le tenerezze che non ho,
la comprensione che non so
trovare in questo mondo stupido.
Quella persona non sei più,
quella persona non sei tu….
finisce qua
Chi se ne va che male fa?
Io trascino negli occhi
dei torrenti di acqua chiara
dove io berrò…
io cerco boschi per me
e vallate col sole
più caldo di te…

Insieme a te non ci sto più,
guardo le nuvole lassù…
e quando andrò
devi sorridermi se puoi,
non sarà facile ma sai
si muore un po’ per poter vivere…
Arrivederci amore ciao,
le nubi sono già più in là…
finisce qua
Chi se ne va che male fa?

E quando andrò
devi sorridermi se puoi,
non sarà facile ma sai
si muore un po per poter vivere…

Arrivederci amore ciao,
le nubi sono già più in là…

VITO PALLAVICINI     (musica di Paolo Conte)

Published in: on giugno 4, 2013 at 07:40  Comments (1)