LA CONOSCENZA

Soltanto gli esseri umani sono giunti a un punto in cui non sanno più perché esistono. Non usano i propri cervelli e hanno dimenticato la conoscenza segreta dei loro corpi, dei loro sensi, dei loro sogni. Non usano la conoscenza che lo Spirito ha messo in ciascuno di loro; non sono nemmeno consapevoli di questo, e avanzano ciecamente  barcollando sulla strada che non porta in nessun luogo – un’autostrada lastricata, che loro stessi costruiscono e spianano in modo da giungere più velocemente al grande buco vuoto che troveranno alla fine, pronto a inghiottirli. E’ una superautostrada comoda e veloce, ma so dove conduce. L’ho visto. Ci sono stato nella mia visione e pensarci mi fa rabbrividire.

CERBIATTO ZOPPO

(sciamano Sioux Lakota)

Annunci