Ticchettio di ore

 
passate tra luci
e scure ombre
male e bene
si contendono
il primato
perdo il fiato
a trovarne
il capo celato
tra giornate
o le nottate
trascorse
a scacciare
pensieri neri
a immaginare
gai sentieri
da attraversare
rotolano sassi
posso inciampare
ma afferro l’arbusto
solido s’affaccia
dall’albero amico
riprendo a camminare
incerta nel procedere
ma certa di arrivare…

Antonietta Ursitti

Published in: on luglio 13, 2012 at 07:30  Comments (2)  
Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Donna di mare

tu
che vieni dal mare
e hai le spalle di monte
le caviglie d’arbusto profumato
i capelli di brezze serrate
e gli occhi di nubi
attraversate dal sole
tu
ragazza abbracciata
da frutti di parole
troverai altri mari
altri giorni
altre veglie
e altre primavere.

Tinti Baldini

Dedicato ad una cara amica poetessa

Published in: on marzo 27, 2010 at 07:11  Comments (10)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,