Sopra a tutti un roco bosso?

 
Son poeta fino all’osso
e mi anfratto in un fosso
poi resisto fin che posso
misto al verde bianco rosso
indi dopo se mi va
fò polenta e baccalà.

Sandro Sermenghi

Published in: on febbraio 19, 2012 at 07:07  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , ,

Io non morirò


Quand’anche il cuor fosse distratto,
io non morirò al pari di un merluzzo
predestinato ad esser baccalà.
Sì, a dispetto dei tempi,
sarò più vivo che mai
in tutto ciò che non si spegne,
in un riflesso d’onda che il sole tocca
perché gli va di far così all’istante,
o in tutti i miei segreti poi svelati
a chi dovevo poi svelare.
Se questo é l’esser mio eterno,
inviterò i sultani delle felicità perenni,
le mie regine camuffate in donne,
i miei paggetti camuffati in figli
e il grande stuolo di chi ho solo amato.

Aurelio Zucchi

Scritta nel 2008, voglio oggi dedicarla a Claudio : sei vivo, a dispetto dei tempi sarai più vivo che mai in tutto ciò che non si spegne. Ciao amico!