Tumefazioni

ho la tumefazione del pensiero
viola
violetta
violaciocca

ho lo sguardo dell’ iris violato
il naso bagnato-salato
fino alla bocca freddata dai denti

ho il cuore rivoltato dai tempi
dischi  chitarre e accordi
mai sorridenti
appoggiati a magrezze viventi
da cibi poco suadenti
– abbaini corrosi
echi trivellanti di brani… –

Aurelia Tieghi

Kancer

Scavano il grembo
della terra trapanando
timpani d’eco assuefatti;
raccolgono frutti
della sua scorza ammalata
ingoiandone gusti precari,
senza futuri certi d’astratti cibi;
affresco tempestoso
di faraonici ricchi moderni
nell’era del nuovo “era” imperfetto
senza sosta l’America tossisce
e all’europeo sanno diagnosticare
letale cancro ai polmoni;
troppo fumo tra le distese
d’evacuate emozioni…
e la terra (quasi)
implode tra i suoi stessi peccati.

Glò

Published in: on ottobre 8, 2010 at 07:13  Comments (3)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,