Frammenti di poesie

Frammenti di poesie,
frammenti di me…

[…] La bianca luce dell’alba,
spada luminosa,
trafigge il nero mantello
della notte tenebrosa. […]

[…] Le nuvole,
tenere fanciulle,
abbracciate danzano
ai primi raggi del sole. […]

[…] Il pensiero,
scomodo compagno
dei giorni solitari,
fruga
con le sue dita scabre
nella borsa dei ricordi. […]

Frammenti di poesie,
rami rimasti sospesi
sull’albero della mente
distratta dai fatti quotidiani,
in attesa che il cuore
li maturasse come frutti.
Frammenti d’emozioni
rapide e improvvise
che balenano per un attimo
e si sperdono nell’aria
di ogni monotono giorno.
Frammenti di vita interiore,
foglie ancora fresche e profumate
sparse nel bosco dei sentimenti.

Ogni tanto mi piace
raccogliere nel silenzio
frammenti di poesie,
pezzi di me sparpagliati
nell’angolo segreto
dell’anima mia.

Nino Silenzi

Risparmiami

Risparmiami ancora il pianto disperato
che prepotente vince la logica dei fatti
Abbi pietà di me torero vincitore
sono in ginocchio già non lo vedi
gli occhi gonfi e coperti dal sangue
Con un colpo netto infiggi la tua spada
e fa cessare finalmente l’agonia

Anna Maria Guerrieri

Published in: on giugno 6, 2010 at 07:14  Comments (2)  
Tags: , , , , , , , , , ,

Esternazioni

Scrivo ed esterno quello che sento
fatti reali o di fantasia, riporto le emozioni,
le gioie, le ansie, e le mie frustrazioni

Le storie son vaghe, banali, alcune un po’ tristi
parlo d’amore e di dissapori, della natura,
dell’ Essere umano, dei suoi pregi e dei tanti difetti,
di cose vere, concrete e di quelle inventate
del Divino e del profano, do libero arbitrio alle mie paure

Commetto eresie grammaticali, non uso bene la punteggiatura
e mi espongo al giudizio del letterati.
Molte volte mi esprimo coi piedi ,
l’importante, però, è la mia buona fede

Non tutti recepiscono il mio concetto
me ne assumo la colpa, per il mio poco intelletto
Continuo, comunque, e trascrivo ciò che ho in petto,
e accetto la critica, sotto qualsiasi aspetto

Sperando, però,  che alla fine ci sia comprensione,
e se non appieno, si condividano in parte …le mie esternazioni

Ciro Germano