Messaggio

Nessuno ci ama come vorremmo
nessuno ci ascolta come vorremmo
neppure noi stessi ci amiamo come vorremmo
e neanche ci ascoltiamo
se ci amassimo, capiremmo
di vomitare i nostri inconsci
intrappolati nel tessuto della vita
scriveremmo su fogli, pensieri e sfoghi
mirando nel bianco parole d’inchiostro

parole senza senso, senza un perchè
per gridare dissapori
per parlare dolcemente
per far si che ci siamo
liberarle dallo stretto
stanno così strette nello stomaco
da farci male
male da morire

diamogli il volo
e quando cadranno sul foglio
sbalzeranno all’impazzata
echeggiando irruenti
come la pioggia sul viso
e solo allora
sentiremo il rimbombo di noi stessi.

Rosy Giglio

Amanti


Come in una partita sono stabiliti i tempi
un’ora soltanto… dopo tanto
Le lancette corrono all’impazzata,
e i preliminari messi da parte
Le labbra si cercano senza remore…
ed i corpi si fondono col  respiro ansimante
l’amplesso è forte, quasi violento
riporta, ai primordi, gli amanti
L’amore è alle stelle sotto le coltri
ed essi son paghi…ancora una volta

Ciro Germano

Published in: on giugno 26, 2010 at 07:23  Comments (12)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,