Desideri

Mi sono caduto addosso
con tutta la rabbia dentro
scavando gallerie nel deserto
e tanta voglia di te.

Adesso che lascio impronte
delebili
vorrei essere oltre l’orizzonte
a volare distanze bianche.

Solcare mari agitati
lasciando segni
indelebili
dei miei sogni incompiuti.

Sentire salire le voci
come fantasmi dal fondo
e scimmie aggrappate alla spalla
come pappagalli eterni.

E poi stendermi al sole
per cercare le stelle
strappate
dai ricordi di una notte.

Riprendo il cammino
rotolando sulle ginocchia
fino a sfondare il muro
dell’incomprensione.

Lorenzo Poggi

Non capirsi è terribile

Non capirsi è terribile –

non capirsi e abbracciarsi,

ma benchè sembri strano,

è altrettanto terribile

capirsi totalmente.

In un modo o nell’altro ci feriamo.

Ed io, precocemente illuminato,

la tenera tua anima non voglio

mortificare con l’incomprensione,

né con la comprensione uccidere.

EVGENIJ ALEKSANDROVIC EVTUSHENKO

Vento di parole

[“Il labirinto del fauno” – di Pierluigi Ciolini – Acrilico e olio su tela]

Vento di parole
senza via d’uscita
amarezze scendono
non bagnano
deserti inesplorati
basterebbe solo
una piccola
e
sperduta carezza
nei labirinti
dell’incomprensione
di me stesso
oggi nomade
con un po’
di rabbia in tasca
girando questa città
senza via d’uscita

Pierluigi Ciolini

Published in: on dicembre 14, 2009 at 07:10  Comments (2)  
Tags: , , , , , ,