Fortemente

vieni
ad afferrare i miei fianchi maturi
lenti percorsi ricurvi di mani
è certo, lo so
danzeranno fiamme interiori
al rapido ritmo
della luna in chiarore
respiri intrecciati
turbamenti
corpi abbracciati
sgomenti!
i nostri nomi sdraiati
li sciogliamo ora
posando labbra selvagge
fortemente premute
sui piaceri nel cuore di loto
accendiamo fuochi;
baci* pegni* follie*
cedono nei rifugi appartati
nidiate ansimanti.

Aurelia Tieghi

Ancora oggi

Ancora oggi, se rivedo lei

dal volto simile alla Luna,

nel principio della giovinezza,

coi seni ricolmi e la pelle bianca,

con le membra estenuate dal fuoco

delle saette d’Amore, il mio corpo

è percorso da un fremito, bevo

la sua bocca stringendola fra le braccia,

come fa un’ape col fiore di loto.

BILHANA KAVI

Published in: on settembre 27, 2010 at 07:09  Comments (2)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Passaggi

Nella noia del sospetto
l’occhio si trucca da stratega
Alberga tra cancelli di costole strette
ammiccandosi nei volti d’attesa.
Agghiacciante e febbrile
la condivisione superba
vestendo di lenzuola coprenti
complotti estranei intercettati
in amoreggiare di fangose esplorazioni.
Il loto fiorisce così
ma si distrugge
essicandosi nel suo letto
di melmoso movimento.
Il passato si suicida
tra i confini del loro stesso corso d’acqua
che
attraccando al mare
con àncora di burro
distrugge di memoria
il percorso da neve ad acqua
(dimenticandosi del sole).
E’ solo l’insignificante
e dimenticato gocciolìo in divenire
ostruito
dalla sua stessa oceanica forza.

Glò

Cadono le ombre della sera

 

Cadono le ombre della sera
lunghe, serrate,
di buio avvolgono il corpo e la mente.
Tu apri la finestra che dà a ponente
perditi nel cielo d’amore.
Bevi il miele stillato dai petali
del loto che hai in cuore.
Lascia che ti penetrino
le onde del mare, le onde
di splendore.
Ascolta, un suono di conchiglie, di campanelli
si leva dalle acque.
Kabir dice: «Fratelli,
è Dio in questo vaso, in questo mio corpo».

KABIR  (Poeta e mistico indiano, 1440-1518)

Published in: on gennaio 10, 2010 at 07:02  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , , , , ,