Stella polare per l’isola che non c’è

in questo nero mar che d’onde ci travaglia
la rotta scoprirai puntando la tua prua diritta
alla Polare stella che nel suo luminare brilla

alta su nell’azzurro cielo e che dall’Orsa
un punto fermo lei rimane
ad indicarti sempre l’isola a cui approdare

se perso lungo il viaggio smarrito diventa il tuo cercare
guarda sempre in alto la strada puoi ritrovare ad arrivare
all’isola che non c’è

ma solo tu la puoi creare

è fatta di emozioni parole poesie che diventano canzoni
un porto franco dove
il sogno mai non muore e

il tempo un momento da plasmare

Il Passero

Published in: on giugno 11, 2012 at 07:39  Comments (8)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non solo

…segni
rallentati
se passano
nel petto
tratti di vento
se sorvolano
vene
volti ingigantiti
case
piazze
punte dei monti
che feriscono nubi
mani veraci amiche
moscerini in faccia
e terra umida
nuovi e vecchi natali
ogni guerra
pietà inceppate in bocca e
amore fiero
concimato
spalle fraterne
miraggi d’Orsa……
……………….sono tutti
tatuaggi
dentro il cuore.


Tinti Baldini
(ispirata al libro “Nel mare ci sono i coccodrilli” di F.Geda)

Distesi


Distesi scrutiamo il cielo
contemporaneamente
anche se lontani
saliamo con il sogno
sul carro dell’orsa maggiore
e distesi in un letto di nubi bianche
abbracciati stretti andiamo lontano
trasportati dal vento
ad esplorare altri cieli altre terre
oasi verdi incontaminate
dove soli vivremo
l’amore

Gianna Faraon

Published in: on luglio 5, 2010 at 07:32  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , , , ,