Origami

scrittura di carta
amalgamata
rosa- ritorta
pagina senza ritagli
volta all’illusione:
semplice lato sfumato
della mia condizione
Giorno giocato con la regola
dell‘impaginazione
che si reclina osservata
dalla mia piega sorridente sul foglio.

Aurelia Tieghi

Tutti matematici

C’è il problema
della casa…
per i costi della spesa;
poi,
c’è quello della moglie
in disaccordo con i figli.

C’è il problema
del marito…
che fa i conti sulle dita,
e,
anche quello sanitario
per gli esborsi in onorari

C’è il problema
del lavoro…
e chissà quanti altri ancora

L’inversione degli addendi
non comporta cambiamenti,
con i dati da sommare…
e poco, o niente, da sottrarre

Non c’è equa proporzione
né probabile equazione,
per uscire dal dissesto
di cotante operazioni

Anche Lui non fu sottratto
dalla regola del conto
per risolvere il problema,
e sfamar la popolazione
fu costretto ad applicare…
la moltiplicazione

Ciro Germano

Libertà


Limita il volo,
la volta metallica  alla fiera regale,
e vieta la vista la rete  agli orizzonti…
è privato il cielo della maestosa bellezza

Soffoca l’angusta cella, la voce del martire,
e censura  la grata  il manifesto ideale…
è ignara la gente del nuovo messaggio
Secolare e stolto tramandato possesso
dell’Essere sull’Essere…
che sopprime il pensiero e reprime l’uomo
Schiava la creatura della regola iniqua
che osteggia il bene prezioso
per dono Divino…della libertà

Ciro Germano