Certe notti

Avrei voluto l’ ardire
o almeno io credevo
Ma perse per un suo sguardo
…incedono le notti mie

Ho sussurrato al cielo e a i quattro venti
Ho seminato e non raccolto
Ho interrogato la Sibilla
ma si dilegua mesta ancora

M’ attardo …..
vegliando le stelle
aspetto la ragione di chi
per lei misura
la strada del mio cuore

Quando tutto sarà finito
vi sveglierò
e intonerò un dolce canto
perché lei non se andrà
come certe notti
mai più via

Pierluigi Ciolini

Published in: on luglio 26, 2011 at 07:33  Comments (7)  
Tags: , , , , , , , , , , ,