La paura di vivere

E’ una lunga traversata senza soste.
Non si può rimandare la paura di vivere.
Bisogna restare tremanti
abbracciati all’albero maestro del proprio veliero
che naviga in un oceano di emozioni sempre nuove e inaspettate.

Simone Magli

Published in: on maggio 24, 2012 at 07:02  Comments (6)  
Tags: , , , , , ,

Angoli di cielo

 
Di scale
che salgono al cielo
ne ho cercate
non ne vedo…
serenamente
nelle soste agli azimut
in una stella
dei nostri infarti
partecipiamo…
noi lo sai
palesemente col vento sui sassolini dei sentieri
ai soli sui cimiteri
andiamo…
i cipressi
ci prolungano la vista al cielo e in vista di lunga fila di lapidi
ci trasformiamo
da  amanti eroi…
a ciascuno
il suo segno
il suo rintocco di campana
e delle siepi
ce ne faremo casa
e rifugio…
saremo
il funerale
e nelle soste aspetteremo di raccogliere degli infarti al cuore i sassolini… .
mi dicono che insistono scale
che salgono nei cieli.

Enrico Tartagni

La cima ed i suoi corollari

 
E’ cenere mescolata a polvere di stelle
il passato senza rimpianti di una vita.
Il sereno s’è alternato alla burrasca
ed ora la quiete mi appartiene.
Sarò protagonista nel disporre
di quel che resta delle mie forze
e finirò serena quel cammino
percorso tra fatiche e gioie
scevro da regalie  gratuite
ma con la meta sempre immanente
da raggiungere, con le giuste soste.
Frastagliato in tante vette l’obiettivo,
quell’unica cima che felicità chiamavo,
me ne rimangono altre da scalare.
Non m’è saputo se riuscirà l’intento
ma quel che conta è volerlo fare.

Elide Colombo

New-Brain

Non caldeggio
su “Momenti”
in-spirati di passati
a venire.
Fermentano
gutturali soste di punti e virgole
sprigionate da forze invisibili:

semplici storie d’esperienze
non contestate da colpe
seppur
geo-graficamente corrisposti
da tratteggi distanziali
mai incontrati
in semplice “amore”.

Glò

Published in: on aprile 12, 2010 at 07:25  Comments (5)  
Tags: , , , , , , , , ,