Le mie emozioni


Lungo il percorso dell’anima mia
le mie emozioni prendo per mano
e là le conduco per poi adagiarle
nel letto disfatto da sogni nascosti.
Così, riposate e fragili forme,
verran frazionate in attimi puri
che bevono linfa da estrema fonte
ed opere infine saran di cemento.
E le guardo, le odoro, le ascolto
nel breve tragitto del loro ritorno
al giungere sparse sulla mia pelle
e quindi nel cielo esplodere tutte…

Aurelio Zucchi

Published in: on marzo 4, 2010 at 07:09  Comments (6)  
Tags: , , , , , , , , , , , , ,