Gioco col vento

Gioco col vento che mi parla
tra foglie ingiallite dal tempo
e come fiume in piena
racconta i silenzi dell’anima.

Ridere, correre, gioire
per poi fermarsi ad ascoltare
i battiti del cuore che risuonano
all’unisono con la melodia della natura.

Sfuggenti sono i ricordi malinconici
scivolati negli inganni della vita
insieme a parole vuote
che ora tacciono per sempre.

Libera da catene di falsità
m’inoltrerò nella limpidezza del cielo
e senza costrizioni di tempo
spalancherò il cuore a nuove emozioni.

Patrizia Mezzogori

Primavera

Dolce neve di petali bianchi
trasportati dal dolce vento
che lieve accompagna

danza profumata di primavera
che all’unisono la natura
risveglia
nel rinnovato rito
di corteggiamenti e serenate

il verde prato
e le gemme innalzate
alla rinascita

fiori di pesco
con il color delle guance
di neonata che nasce

Maristella Angeli

Le onde

Come le onde, fragili, intense
noi viviamo.
Di duplici sussulti,
delle apparenze morte;
di tavole imbandite e pennacchi per le feste
di cenere sul capo in sciagure passeggere.
Apriamo gli occhi quasi all’unisono,
più vasti, del tempo
e delle molli pianure.
Ci leviamo.
Come le vele al vento, di lui riempiamo il cuore
le dodici fatiche del viaggio.
Navighiamo
fino a che cresta ed impeto, insieme, siano ancora
lo schiaffo sugli scogli
lo svolgimento antico
dell’acqua che si versa nell’acqua
l’uomo in dio.

Massimo Botturi

Affinità elettive


Cerco la tua mano nel vuoto della camera
da sempre ci conosciamo,
tu eri me
io ero te.
In altri luoghi ci siamo sfiorati
amati, persi e ritrovati
per continuare in questa nuova vita
l’eterno viaggio.
Profonde affinità elettive,
siamo due anime impazzite di luce
ci allontaniamo libere
alla ricerca della volta stellare,
ci ritroviamo unite nella sincronia
di due cuori innamorati che battono all’unisono.

Roberta Bagnoli

Published in: on giugno 15, 2010 at 07:02  Comments (12)  
Tags: , , , , , , , , , , , , ,