Il canto di uccelli

Il canto di uccelli
La sveglia del giorno
che schiude il fiore
protetto dal vento.

Ascolto nubi
dissolvo grandine
con mano riparo saette
arcobaleno accoglie
i nuovi pensieri

Maristella Angeli

Published in: on marzo 30, 2020 at 07:02  Comments (9)  

Il disgelo

Le radici del tempo
legami reali
di ciò che di noi
è origine e vita.
L’albero che è cresciuto
con corteccia spessa
si è difeso dal freddo.
Il ghiaccio eterno
ricopre le pene
che reclamano gioia.
Dai rami fiori di luna
boccioli sbocceranno
mani s’innalzeranno
toccando l’infinito.

Maristella Angeli

Published in: on marzo 10, 2020 at 07:36  Comments (7)  

Noi

Noi sospesi nel tempo
ritrovati
nei tanti perché.
Stelle di una costellazione lontana
senza spazio né tempo.
Luce immensa in questo buio.
Abbiamo acceso mille lucciole
richiamate dai nostri pensieri.

Maristella Angeli

Published in: on marzo 3, 2020 at 07:34  Comments (7)  

Il nostro amore

Tra le tue braccia
ritrovo la mia vita
col calore dell’amore
l’intensità del sentimento
battito di cuori fa eco
spazio assoluto
senza confini di tempo
il nostro amore

Maristella Angeli

Published in: on febbraio 23, 2020 at 07:03  Comments (4)  

Le tue mani

Prendo le tue mani
le stringo a me
guardo i tuoi occhi
mi perdo in te.
Vedo l’azzurro mare
i verdi prati, le montagne innevate
il torrente in piena, il lago quieto.
Bacio le tue labbra
vedo il cielo
che sa di zucchero a velo.

Maristella Angeli

Published in: on febbraio 16, 2020 at 06:57  Comments (4)  

Contare le stelle

Le lucciole brillavano per me
l’incanto illuminava i miei occhi
mistero giocoso
stupore e magia nell’aria estiva
minuscole lanterne
indicavano la via dei sogni
il buio era vinto
paura più non c’era
come voci di ieri
anime buone
raccoglievano i sogni infantili
li proteggevano in anfore di cristallo
li riaccendevano nei pensieri ormai adulti
riscoprendo la spensieratezza
di quel tempo incantato
in un tempo prezioso
distesi sull’erba
osservavamo l’infinito cielo
perdendoci a contare le stelle

Maristella Angeli

Published in: on febbraio 6, 2020 at 07:49  Comments (2)  

Dietro finestre chiuse

Dietro finestre chiuse
cuori che palpitano
desideri sopiti
i tanti se e i ma
sorrisi spenti
attese vane
sguardo all’orizzonte
sogni di ieri
speranze di oggi
uno sguardo al passato
a ciò che resta
gioia e stupore
vagiti e il primo sguardo
una mamma che veglia
s’addormenta stanca
il duro lavoro d’officina
le mani callose
di chi coltiva i campi
chi non dorme
insonne prega
chi soffre in silenzio
piange l’amore perduto
chi si dispera
un lutto appena accaduto
chi giace in un letto d’ospedale
saluta i raggi del sole
finestre da cui osservare il mondo
l’alone umido il fiato di un bambino
una scritta sul vetro: “Vogliatevi bene”
spettatori di un film di vita
che non ha fine

Maristella Angeli

Published in: on gennaio 30, 2020 at 06:51  Comments (2)  

Tre haiku

Distacco piacevole
la primavera eterna
un tè caldo

Sera nei pensieri
nebbia negli occhi
petali nell’aria

Magia notturna
assaporo la luna
foglie cadute

Maristella Angeli

Published in: on gennaio 22, 2020 at 07:46  Comments (6)  

Il vento

Soffi leggeri

l’aria accarezza

come mano di fata

consola l’immoto andare

stravolge il giorno

scuotendo i pensieri

con folate solleva polvere

spira forte

nell’aria pura

infine si posa

sui palmi aperti

si riposa raccontando

le voci di ieri

 

Maristella Angeli

Published in: on dicembre 26, 2019 at 07:19  Comments (4)  

Il dono più bello

Tripudio di seta

tra le mani giunte

innalzo lodi in questo Natale

colori indistinti 

miscelati con olio di lino

dipingono la Terra

riprendere a vivere

dei tanti sogni

finalmente esauditi

il regalo più atteso l’amore

che l’arte ritorni

ai colori di un tempo

che sia il futuro

il dono più bello.

 

Maristella Angeli

Published in: on dicembre 17, 2019 at 07:15  Comments (4)