NATALE 2017

Nel prato dei pensieri,

complice l’arte del mio parrucchiere

mi son spuntati verdi fili d’erba

a camuffare le tante primavere

ma quante ancora la vita me ne serba?

Oggi la scienza c’invita a sperare

in un traguardo a centoventanni:

ah, quanti auguri dovrò ancora inviare?

Vi mettereste, amici, nei miei panni?

siamo realisti:

vi augurerò Buon Natale e Buon Anno

finchè le mie sinapsi ce la fanno!

 

Viviana Santandrea

Annunci
Published in: on dicembre 20, 2017 at 06:53  Comments (6)  

CIAO LUCIO (4 marzo 2012)

 
 
Tanti che piangono al tuo fianco oggi ce n’è
tutti riuniti in Piazza Grande…
.
Lucio dove vai?
Non puoi volare tra le stelle
mentre qui il sole ti sorride , sai?
Lo senti, è quasi primavera ormai.
.
Lucio non te ne andare!
Ora tu sai com’è profondo il mare?
Vedi i pesci volare?
Ora tu sai dove finisce il cielo
e dove si è fermato il tuo futuro?
Già voli via rapito dal mistero.
.
Cantano i portici: “Un uomo come me
                               s’allontana di sera
                               credeva fosse inverno
                               e invece è primavera”
.
Prima che sfumi l’ultima canzone
Lucio, dì che hai scherzato
per regalarci ancora un’emozione!

 Viviana Santandrea