Mio padre mi disse

Mio padre mi disse: nel cielo
vedi tu il carro maggiore
e il piccolo carro discosto?
Ma da quella meraviglia di allora
non ebbi aiuti
per poter sondare,
persa poi nell’umano,
tutte le implicanze irrisolte.
Fui irretita nei luoghi comuni,
dalla ripetitività senza senso,
dai ruoli cristallizati da sempre.
E fui donna, fui figlia, fui madre,
e l’arsa rimase nel cielo
domanda, dolore, miraggio.

GIULIA PERRONI

Annunci