Da qualche parte

 

(Nell’intimo dei miei pensieri)

Sui marciapiedi leggero mi libro
come le foglie d’inverno alla sera
Forse solo un ricordo …
o un profumo da qualche parte nascosto 
O forse solo dal dubbio distratto
Che tu non sei più accanto a me
.
Pierlugi Ciolini
Published in: on gennaio 5, 2020 at 06:57  Lascia un commento  

Tra un secondo e l’altro

.
Tu forse sai di nuvole che danzano nel cielo
o smussi gli archi temporali ?
Apprezzi forse la bellezza di un apparente calma 
o di un silenzio rotto da un usignolo senza voce ?
Forse faccio più rumore io dentro incatenata
o una bellezza che comunque rimane anche se sfiorisce ?
Sono forse il Desiderio nascosto di un treno 
che passa su i lividi dell’ansia, che cerchi di guarire ?
Dimmi chi, chi inganna le correnti dei tuoi istanti ?
Forse l’apparenza di un ruscello di emozioni che cerchi di arginare 
O di chi tra un secondo e l’altro, lentamente muove l’universo
Mentre cerchi di trovare forse le parole per la Poesia che non hai ancora scritto
.
Pierluigi Ciolini
Published in: on ottobre 5, 2019 at 07:14  Lascia un commento  

E semmai

.
E semmai un giorno dovessi perdermi
in questo alone di confusione che è la realtà,
mi basterà seguire la corrente dei miei sbadigli
e risalire sulla volta della notte e cercare fra tanti
quel puntino di luce nel cielo stellato …
.
E ritrovarti
.
Pierluigi Ciolini
.
Per quelli che non sono più con noi
Published in: on maggio 24, 2019 at 07:39  Lascia un commento  

E se domani

Smettessi d’impazzire

E le follie bruciare nel camino

E cucinare un riso amaro
servirlo da giullare
facendo giochi di prestigio

E infine ……. pensare

E se domani rapissi il tuo sguardo
per un istante solo
e versarci il mio passato

Pierluigi Ciolini

Published in: on ottobre 28, 2017 at 07:40  Comments (3)  

Sguardi

..
Scorgo al di sopra delle parti 
 .
Occhi …
 .
ora frivoli e incostanti
poi felici e ammalianti
 .
ed è fragile custodire ( per molti )
 .
Verità perse 
in oceani incompiuti
di solitudine
 .
Pierluigi Ciolini
Published in: on giugno 14, 2017 at 07:15  Comments (5)  

Luce di(versi) specchi

Di un sogno ricordo una terra distante 

e quel che rimase, era solo stanchezza

 

Come acqua che poi zampilla ad ogni fontana

con voce amica mi raggiunse il riposo

 

Negl’occhi ho la nebbia è bizzarro poi il fatto

ho soltanto memoria che della luce che avevo

solo se mi stringeva la mano

 

E come riflessa dentro uno specchio

scorgevo me giovane

diventare felice anche da vecchio

 

Maria Attanasio e Pierluigi Ciolini

Published in: on febbraio 16, 2017 at 06:50  Comments (1)  

Preghiera rubata

.
Come potrei io spiegare 
l’immenso che ti esplode dentro,
quando ascolto al mattino 
appena sveglio …. 
le tue mute parole 
.
E quell’eternità che 
non si piega al tuo volere, 
quanto la vita vera che t’immagini 
e vedo ( forse. . . ) 
nel pianto che 
ti allaga il cuore 
a memoria breve 
quello che sarà di te 
.
Pierluigi Ciolini
Published in: on dicembre 8, 2016 at 07:04  Comments (5)  

Datemi un pugno

Pugno

Un pugno alla tristezza
e un pugno allo stomaco 
e una carezza

Poi datemi un pugno di sabbia da fare scivolare lento a setaccio

Giusto per trovare
due granelli di follia

E uno di felicità

Pierluigi Ciolini

Published in: on ottobre 12, 2015 at 07:15  Comments (1)  

Georgius assaj!! (Troppo bello)

Georgius
 .
Vorrei del lino e dell’ organza 
ed un amore che di  notte mi sussurri di profumi 
sia di lavanda e gelsomino 
per farmi dondolare in angolo di cielo ……
 .
Seta come carezze da quest’angolo di strade deserte. 
In pienezze spinose 
fino a lambire gocce estranee di pioggia delicata…
 .
E vorrei che finisse … 
solo per ricominciare ancora
Contare i passi di un vecchio Tango Argentino 
lontano dalle luci 
e non fingere più di essere felice …
 .
Serena felicità a spasso
con labbra che col silenzio si affacciano
come su di una finestra fiorita 
e il sole ad intimidir i nostri passi 
come al sorseggiar d’ un bacio
 .
Glò e Pierluigi Ciolini
Published in: on agosto 29, 2015 at 07:09  Comments (5)  

Gabbia

Gabbia
 .
Sì ti senti in gabbia
non per questo 
ti è impedito di vedere il cielo
 .
Pierluigi Ciolini
Published in: on agosto 24, 2015 at 07:41  Lascia un commento